GAM_Certificati_medici_FAQ

Certificati medici sportivi per l’iscrizione al GAM: domande e risposte

A cura della dott.ssa Chiara Giordano

Chi entra a far parte dell’Associazione Sportiva Dilettantistica Gruppo Alpinismo Moderno (GAM) a tutt’oggi viene anche contestualmente tesserato alla FASI (Federazione di Arrampicata Sportiva Italiana), affiliata al CONI. Ai fini del tesseramento è necessario presentare un certificato medico che attesti l’idoneità allo svolgimento dell’attività sportiva agonistica (DM 18/02/82) o non agonistica (DM 24/04/13).
Attualmente le norme non definiscono con precisione se il certificato debba essere consegnato dalle associazioni sportive come originale o se sia sufficiente una copia. Tuttavia la nostra Associazione è affiliata alla FASI il cui Regolamento Organico all’art.7 comma 2b richiede di conservare la certificazione sanitaria degli atleti e di attestarne il possesso e la validità. La nostra Associazione, quindi, ritiene opportuno raccogliere i certificati medici originali conservandoli per ogni evenienza. Il medico può rilasciare il certificato in più copie originali, a sua discrezione e se gli viene richiesto.
  • Recentemente il Ministro della Salute ha stabilito che in età prescolare (0-6 anni) non vige alcun obbligo di certificazione, ad eccezione di indicazioni differenti del pediatra per casi particolari.
  • È richiesto il certificato medico per attività sportiva agonistica solo per quegli atleti tesserati FASI a che partecipano a gare (l’età minima dell’agonismo FASI è 8 anni).
  • È richiesto certificato medico per attività sportiva non agonistica per tutti i tesserati FASI che non partecipano a gare.
  • Il certificato per attività sportiva agonistica può sostituire il certificato per attività sportiva non agonistica (vedi nota esplicativa del Ministero della Salute)
Il certificato agonistico può essere redatto esclusivamente da un medico dello sport in un centro autorizzato. La validazione amministrativa dei certificati rilasciati da strutture private iscritte all’albo regionale di medicina dello sport NON è più necessaria come (vedi Nota Regione Veneto). È possibile ottenere il certificato (gratuitamente fino ai 18 anni e per i disabili), presso i seguenti Centri dell’Ulss 3 : Gli ambulatori privati abilitati sono elencati nell’apposito albo della Regione Veneto Tale certificato ha validità di un anno. La visita e tutti gli esami devono essere ripetuti per redigere un nuovo certificato. L’arrampicata sportiva richiede un certificato per l’attività sportiva agonistica di tipo B il cui protocollo di visita prevede:
  • anamnesi;
  • esame obiettivo;
  • elettrocardiogramma a riposo ed elettrocardiogramma sotto sforzo;
  • spirometria;
  • ulteriori approfondimenti se il medico lo ritiene opportuno.
Il certificato non agonistico può essere redatto dal curante, medico di base o pediatra di libera scelta, o da un medico dello sport. Anche questo certificato ha validità di un anno pertanto, entro la scadenza bisognerà produrre all’Associazione un nuovo certificato. Il protocollo di visita prevede:
  • anamnesi, che il vostro curante già conosce,
  • esame obiettivo con misurazione della pressione arteriosa
  • ECG a riposo con referto di un cardiologo o di un medico dello sport.
È sufficiente aver fatto un elettrocardiogramma a riposo almeno una volta nella vita ma vi sono delle eccezioni per cui è necessario che questo esame venga ripetuto annualmente:
  • atleti con più di 60 anni con concomitanti fattori di rischio cardiovascolari
  • coloro che, a prescindere dall’età, hanno patologie croniche conclamate che comportano un aumento del rischio cardiovascolare
Per capire se si rientra in una di queste due categorie è bene fare riferimento al proprio medico curante. Il costo dell’elettrocardiogramma è a carico del paziente. Ci sono molte strutture private che erogano le prestazioni (elettrocardiogramma e/o certificato per attività sportiva non agonistica redatto dal medico dello sport).